Borsa italiana oggi, 5 luglio 2022: Ftse Mib positivo, energetici in rosso

Borsa italiana oggi, 5 luglio 2022: Ftse Mib positivo, energetici in rosso

La seduta della Borsa italiana oggi, 5 luglio 2022, inizia in positivo. A frenare il rialzo del Ftse Mib sono le performance dei titoli del comparto energetico.
La giornata della borsa italiana oggi inizia in positivo: sul Ftse Mib spiccano le vendite sui titoli del comparto energetico (Eni scende dell’1,29%, Tenaris perde l’1,16% e Saipem, sempre alle prese con un aumento di capitale iperdiluitivo, quota in rosso del 9,2%).

In avvio di contrattazioni in Europa il future sul Brent scende dello 0,2% a 113,27 dollari al barile mentre l’eurodollaro perde lo 0,4% a 1,0381.

Nel corso della notte italiana, indicazioni positive sono arrivate dall’indice Pmi servizi cinese, sceso meno delle stime da 56,5 a 54 punti, e dalla ripresa dei colloqui commerciali fra Washington e Pechino.
Borsa italiana oggi, aggiornamento ore 09:25: Ftse Mib parte positivo
A Londra la seduta del Ftse100 inizia con un -0,26%, il Cac40 segna un +0,18% ed il Dax un +0,52%. Il Ftse Mib quota 21.401,39 punti, +0,27% rispetto al dato precedente.

Meno 0,31% in avvio per Stellantis: secondo i calcoli della Fim Cisl, la crisi dei semiconduttori potrebbe costare alla società, in termini di mancata produzione, oltre 200 mila veicoli.
Con il rendimento del nostro decennale al 3,354%, lo spread Btp-Bund quota stabile a 200 punti base.

Borse Asia: Nikkei in rialzo di un punto percentuale
L’indice Hang Seng registra un +0,08%, il China A50 ha chiuso con un +0,05% mentre l’australiano S&P/ASX 200 ha terminato con un +0,25%.

A Tokyo il Nikkei si è fermato a 26.423,47 punti (+1,03%).

Wall Street chiusa per il Ringraziamento
Ieri i mercati Usa sono rimasti chiusi in occasione del giorno dell’Indipendenza.

CATEGORIES
TAGS
Share This